Archivi categoria: Non vorrei essere al mio posto

Figlio mio (ovvero dritte per svoltare)

‘Sei pesante’
‘Ma babbo…’
‘Finirà il mandato, e basta. Tu smetti di leggere tutti quei giornali, fai la struzza’.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Non vorrei essere al mio posto

When goes around, comes around

Il fatto che il revisionismo stia lentamente diventando prassi è una cosa che non può  – e non deve – passare inossevata.  Ma che possiamo fare noi, umili sudditi? Si accettano suggerimenti che diano il via a una vera coesione sociale.

Io aspetto.

Ho tempo.

Intanto Wittgenstein prosegue con la questione Regionali, questione ‘terzo mandato’ che viene risolta, al solito, con i soliti faischifismi:

<Fai schifo>

<Tu!>

<No, tu di più>.

Io mi butto sugli acquisti compusivi:

http://www.donkey-products.de/en/collection/250/violet_violence/

bella eh?

Lascia un commento

Archiviato in Non vorrei essere al mio posto